CNA a fianco della “Dieci” di Ancona

Al via il 22 ottobre 2023 la quarta edizione della 10 di Ancona, organizzata dalla Sef Stamura con il patrocinio del Comune e il supporto dell’Università Politecnica delle Marche, della Fondazione Lorenzo Farinelli, della Fondazione Azienda Ospedaliero Universitaria delle Marche Onlus con Prevenzione in Azione, dell’Ufficio Scolastico Regionale e del Comando Regionale Marche della Guardia di Finanza, grazie al quale quest’anno la 10 si arricchirà di una novità significativa.

“La 10 di Ancona, che prosegue una tradizione importante per l’atletica dorica, e non solo, è senza dubbio una bella tradizione per la nostra città – afferma il vicesindaco e assessore allo Sport Giovanni Zinni – perché unisce ai temi sportivi una serie di valori fondamentali per la crescita non soltanto dei giovani, ma di tutti i cittadini. Valori che passano dalla ricerca, alla solidarietà, testimoniate dalla Fondazione Farinelli e soprattutto dall’indimenticato Lorenzo, fino alla promozione dei corretti stili di vita, dello stare insieme in modo sano, e, non ultimo, di un messaggio di legalità che oggi più che mai è necessario e anch’esso salutare per la crescita e la tutela della nostra società”.

“Grazie a questo evento – aggiunge l’assessore agli Impianti sportivi e al turismo Daniele Berardinelli – Ancona diventa una vera e propria palestra a cielo aperto, con una attività sportiva sfidante per alcuni, sicuramente divertente e sana per tutti, che ci consentirà di scoprire o riscoprire le tante bellezze della nostra Ancona. Grazie a tutti gli organizzatori e ai sostenitori, perché questa sarà certamente una bella vetrina per Ancona”.

Quattro gli eventi in programma: la 10 chilometri competitiva, la 10 chilometri non competitiva-4 chilometri aperta a tutti, la Marathon kids, con la novità della Legality Run, organizzata grazie al fattivo apporto del Comando Regionale Marche della Guardia di Finanza.

“Lo sport, da sempre – afferma il Comandante Regionale Marche della Guardia di Finanza, Generale Alessandro Barbera – svolge un ruolo fondamentale nella nostra cultura, nella società e nelle famiglie, poiché trasmette modelli positivi di vita e di comportamenti. Senza dubbio costituisce anche un importante momento di formazione riguardo ai principi e ai valori della legalità, influenzando attivamente lo sviluppo delle personalità dei soggetti coinvolti. Con l’iniziativa “Legality Run”, ci proponiamo di sensibilizzare le giovani generazioni verso una cultura etica, promuovendo, in modo naturale, quei valori dell’integrazione, della solidarietà, della legalità e del rispetto delle regole e degli altri, così fondamentali per la nostra collettività”.

La competizione

La 10 di Ancona è inserita nel calendario nazionale FIDAL ed è valida anche per il Campionato Regionale di Corsa su strada categorie Assolute – Promesse ed Juniores.

Il programma prevede alle ore 7.00 il ritrovo in via Mamiani, nell’area del Maxi Coal, per prepararsi alle partenze da via Marconi, con questi orari: categorie giovanili alle 8,45 i ragazzi, alle 9 i cadetti Km 3, alle 9,30 la km 10 agonistica e la km 5 allievi, la Legality Run, la km 10 non competitiva e la km 4, passeggiata aperta a tutti compresa la Fiamme Gialle Marathon Kids dedicata alle Scuole.

Seguiranno le premiazioni al termine delle diverse competizioni.

I criteri di partecipazione sono specificati sul sito della 10 di Ancona, al link https://www.ladiecidiancona.it/wp-content/uploads/2023/09/2023-Regolamento.pdf .

La 10 Km competitiva

Per la 10 km competitiva la quota è di 12 euro, da pagare entro le 24 di giovedì 19 ottobre 2023. L’iscrizione può essere effettuata al link www.icron.it.

I partecipanti regolarmente iscritti potranno ritirare il pettorale allo Start Village allestito di fronte al Maxi Coal in Via Mamiani. La consegna dei pettorali potrà avvenire sabato 21 (dalle 15 alle 19) e domenica 22 Ottobre 2023 a partire dalle 7 fino a 45 minuti prima della partenza.

Con il pettorale verrà consegnato il pacco gara.

Il tempo massimo di gara per la km 10 è stabilito in 1 h e 30′.

Il percorso di 10 km é omologato dai giudici Fidal, La società organizzatrice assicura il servizio medico con tre centri di soccorso dislocati lungo il percorso.

La gestione del cronometraggio elettronico avverrà con l’utilizzo di chip “usa e getta”, classifiche saranno consultabili in tempo reale sul sito www.icron.it.

I primi individuali per la Km 10 competitiva sono:

Classifica Generale Maschile 1° € 150,00; 2° € 100,00: 3° € 80,00; 4° € 60,00; 5° € 50,00.

Classifica Generale Femminile 1° € 150,00: 2° € 100,00; 3° € 80,00; 4° € 60,00: 5° € 50,00.

Verranno premiati i primi 5 (cinque) classificati delle seguenti categorie FIDAL:

UOMINI/DONNE

Junior M/F – Promesse M/F – Assoluti M/F

Cat. 24-34 Cat. 45-49 Cat. 60-64 Cat. 75 ed oltre

Cat. 35-39 Cast. 50-54 Cat. 65-69

Cat. 40-44 Cat. 55-59 Cat. 70-74

PREMI DI SQUADRA

Verranno premiate le prime 3 società che sommano il risultato cronometrico ottenuto da 2 atleti appartenenti alla categoria maschile (Junior compresi) e 2 atlete appartenenti alla categoria femminile (Junior comprese): 1° € 200,00; 2° € 150,00: 3° € 100,00.

Prima edizione della Legality Run Km 10

Sono ammessi alla partecipazione i simpatizzanti, i dipendenti della Guardia di Finanza, Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Penitenziaria, Prefettura, Vigili del Fuoco, Esercito Italiano, Marina Militare, Direzione Regionale Marche dell’Agenzia delle Entrate, Agenzia del Demanio di Ancona, Direzione Regionale Marche INAIL, Direzione Regionale Marche INPS, Ispettorato Territoriale del Lavoro di Ancona, Procura Generale c/o Corte di Appello delle Marche, Procura Regionale Corte dei Conti, Autorità di Sistema Portuale Mare Adriatico Centrale, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, Provveditorato Opere Pubbliche, Ordine degli Avvocati di Ancona, Ordine Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Ancona, Consiglio Notarile di Ancona.

Le iscrizioni (quota 10 euro) vanno effettuate esclusivamente collegandosi alla piattaforma www.icron.it.

I partecipanti regolarmente iscritti riceveranno il pettorale gara munito di chip “usa e getta” che consentirà di stilare una classifica generale. Il pettorale potrà essere ritirato allo Start Village di via Mamiani, sabto 21 (dalle 15,00 alle 19,00) e domenica 22 ottobre 2023 a partire dalle ore 7.00 e fino a 45 minuti prima della partenza.

Verranno premiati i primi 3 classificati maschile e femminile.

Il premio di partecipazione, per tutti, è la t-shirt della manifestazione.

10 Km non competitiva e 4 Km aperta a tutti

Sarà possibile acquistare i pettorali delle gare non competitive di km 10 e km 4 fino ad esaurimento disponibilità. La quota di iscrizione è di 10 euro.

I pettorali possono essere acquistati presso:

• CAFFE’ GIULIANI Corso Garibaldi 3 – tel. 071.204885

• SEGRETERIA SEF STAMURA c/o Mole Vanvitelliana, snc – Ancona – 3663644676

segreteria@sefstamura.it dal lunedì al venerdì 8.30-12.30 / 15.00-19.00

• SEGRETERIA CAMPO “I.CONTI” Via del Commercio Zona Palombare

atletica@sefstamura.it lunedì e venerdì 17.00-19.00

• COLLEGANDOSI ALLA PIATTAFORMA WWW.ICRON.IT

Sarà consentito iscriversi, acquistando i pettorali, se ancora disponibili, presso lo Start Village allestito presso l’area antistante il Maxi Coal in Via Mamiani. La consegna dei pettorali potrà avvenire sabato 21 (dalle 15,00 alle 19,00) e Domenica 22 Ottobre 2023 a partire dalle ore 7.00 e fino a 45 minuti prima della partenza.

Fiamme Gialle Marathon Kids

In collaborazione con le Fiamme Gialle e con il supporto dell’Ufficio Scolastico Regionale, è in programma anche la Marathon Kids, un evento ludico-motorio, organizzato dalla Sef Stamura di Ancona, riservato alle scuole D’INFANZIA e PRIMARIA del Comune di Ancona per far conoscere la Città in un evento che richiama oltre 1000 atleti e far vivere ai ragazzi una giornata di aggregazione e sport.

Il percorso di 4 chilometri sarà facilmente accessibile a tutti; si potrà correre, camminare, portare il passeggino. Genitori, nonni, zii, tutti potranno partecipare aiutando la classe del loro bambino a vincere il premio del gruppo più numeroso.

Le scuole hanno già proceduto all’iscrizione, che scadeva lunedì 16 ottobre.

I due gruppi più numerosi verranno premiati con un premio particolare, cioè con l’accesso e la visita gratuita delle Grotte di Frasassi per tutta la classe scolastica accompagnata da due insegnanti.

__________________________________________________

GLI EVENTI E I PROTAGONISTI DELLA MANIFESTAZIONE

Prevenzione in azione con l’Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona

Nel pomeriggio di sabato e sin dalle prime ore di domenica mattina, prima dello start della gara, i partecipanti alla manifestazione potranno sottoporsi a check-up gratuiti, per monitorare i principali fattori di rischio cardiovascolare (pressione arteriosa, BMI, dieta, esercizio fisico, fumo) e rivalutare il proprio stato di salute, per cimentarsi in attività sportive in modo responsabile e corretto.

A fianco della Fondazione parteciperanno anche le Dragonesse della squadra “A dragon for life“, donne che hanno avuto un percorso oncologico per tumore al seno, superato anche grazie all’attività sportiva: un invito concreto alla prevenzione e ad un corretto stile di vita.

Per ciascun partecipante alla “10 DI ANCONA” gli Specialisti degli Ospedali Riuniti di Ancona valuteranno i principali fattori di rischio cardiovascolari, quali il fumo, l’attività fisica, le abitudini alimentari ed eseguiranno valutazioni dirette come la misurazione di peso e altezza con il calcolo dell’indice di massa corporea, la misurazione della pressione arteriosa e altri parametri. Inoltre, tramite questionari specifici verrà valutata la presenza di eventuali disturbi.

Ma la manifestazione non è solo prevenzione, è anche sport, fattori che insieme rappresentano un binomio vincente a favore della salute. Saranno allestiti specifici stand in un vero e proprio “Villaggio della Prevenzione” presente nei pressi di via Mamiani, dove sarà possibile svolgere – dalle 15.00 alle 19.00 di sabato 21 ottobre e dalle ore 7.00 di domenica 22 ottobre fino al termine manifestazione – appositi check-up gratuiti eseguiti da medici degli Ospedali Riuniti di Ancona. Saranno inoltre monitorati parametri quali l’introito giornaliero dei principali alimenti a maggiore contenuto proteico, sia di origine animale sia vegetale la massa e la performance muscolare.

La Fondazione Ospedali Riuniti di Ancona onlus, dove “il tanto non è mai troppo se fatto con amore”, è nata nel 2009 dalla vision di un Ospedale vicino alla persona: non solo luogo di cura, ma spazio di vita, di speranza, di fiducia, di condivisione tra chi cura e chi è curato, tra professionisti e cittadini.

La Fondazione Ospedali Riuniti ha organizzato negli anni recenti diverse edizioni della manifestazione-evento “Prevenzione in Azione” sia ad Ancona, sia a Sirolo.

Il progetto, rivolto alla popolazione, ha l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza, locale e non solo, all’attenzione della salute e alla prevenzione attiva.

Quest’anno si è passati dalle nove specialità presenti alla precedente edizione a venti, con la disponibilità dei professionisti medici e sanitari degli Ospedali Riuniti e della UNIVPM.

Il progetto UNIVPM per la 10 di Ancona

Il Team del corso di laurea (CdL) in Fisioterapia dell’Università Politecnica delle Marche, sedi di Ancona e Ascoli Piceno, composto dagli studenti in formazione, dal Presidente Prof. Marco Bartolini, dalle Direttrici Dott.ssa Giovanna Censi e Oletta Serpilli, dai Tutor Paola Casoli, Cristina Brunelli, Luciano Sabbatini, Rocco Colati e Lorena Barchiesi sarà a disposizione degli atleti nel pre e post gara come supporto per l’attivazione muscolare e per facilitare l’azione decontratturante.

L’impegno del CdL rientra nel progetto di Service Learning, una proposta pedagogica che unisce il volontariato verso la comunità ed il Learning cioè l’acquisizione di competenze professionali, metodologiche, sociali e relazionali affinché gli studenti possano sperimentarle attraverso un servizio solidale alla comunità.

Le prestazioni saranno tutte gratuite.

Gli stand saranno dotati di 6 lettini

Tutti i partecipanti, studenti ed atleti, sigleranno un consenso informato/liberatoria.

Il Corso di Laurea è stato presente alla Mezza Maratona città di Ancona il 27 ottobre 2019 e il 22 ottobre 2022

PARTECIPAZIONE E PREMI: alle STUDENTESSE, agli STUDENTI e al PERSONALE di tutte le Università italiane e straniere che parteciperanno alle gare competitive e non competitive sarà fornita una maglia tecnica con logo UnivPm.

Sono previsti 40 premi per classifica e per categoria agli universitari che partecipano alla 10km competitiva.

L’iscrizione alle 4 o 10km non competitive può essere fatta come indicato in www.ladiecidiancona.it oppure presso gli sportelli CUS fino a giovedì 19 ottobre.

L’iscrizione alla gara competitiva deve essere fatta al sito www.icron.it.

Per avere i premi universitari e la t-shirt UNIVPM è necessario compilare un modulo al seguente sito https://forms.office.com/e/dJZzwKEBSf

La t-shirt UNIVPM (garantite ai primi 300 iscritti) potrà essere ritirata presso gli sportelli CUS fino a giovedì 19 ottobre contestualmente all’acquisto del pettorale o, dietro presentazione del pettorale acquistato altrove, allo Start Village allestito nell’area antistante il Maxi Coal in via Mamiani, sabato 21 (dalle 15.00 alle 19.00) e domenica 22 ottobre 2023 a partire dalle 7.00 e fino a 45 minuti prima della partenza

La Fondazione Lorenzo Farinelli

Mordete la vita. Ogni secondo. Sembra dura. Amara. Ma è succosa ed è un sogno”.

Amava vivere, Lollo. Voleva farcela. Respirare ancora. Strapparsi di dosso quella maledetta malattia per riprendersi la quotidianità perduta. E tornare a colorare di teatro, musica e creatività quel “domani” che non poteva nemmeno più pronunciare.

Progettare, pianificare, sognare: ha lottato per questo, Lollo, con tutte le sue forze. Con la consapevolezza di medico e la passione dell’artista. Fino a quell’11 febbraio 2019. Quando tutto si è spento.

Questo, almeno, abbiamo creduto. Con le lacrime ancora addosso, il suo appello a “mordere la vita” è risuonato ancora più vigoroso. Come una chitarra elettrica che, all’improvviso, squarcia il silenzio.

Lollo ci ha insegnato a scovare la bellezza nelle piccole cose. Ad ascoltare la poesia di orizzonti che spesso ignoriamo, pur avendoli di fronte. Ad annusare il vento, ad assaporare le ore.

Lollo ci ha insegnato la vita.

Non è finita finché non è finita. Adesso lo sappiamo.

La FONDAZIONE LORENZO FARINELLI –O.N.L.U.S. nasce allo scopo di onorare la memoria del dottor Lorenzo Farinelli e al fine di rispettare la sua volontà, manifestata in vita, di destinare i fondi raccolti per sostenere la costosa terapia medica alla quale avrebbe dovuto sottoporsi, alla ricerca scientifica in campo onco-ematologico.

Lorenzo Farinelli era affetto da un Linfoma non-Hodgkin a grandi cellule di tipo B resistente alla chemioterapia.

È morto l’11 febbraio 2019. Aveva 34 anni.

Qualche giorno prima aveva lanciato un appello via web per raccogliere fondi al fine di potersi sottoporre a una terapia sperimentale negli Stati Uniti, riuscendo a ottenere, in pochissimo tempo, molto più della somma necessaria.

Purtroppo, non ce l’ha fatta a varcare l’oceano.

La Fondazione, che ha sede nel Comune di Ancona, è aconfessionale e apartitica. Non ha scopo di lucro e si prefigge di perseguire finalità civiche solidaristiche e di utilità sociale volte a supportare attività di ricerca scientifica, di assistenza e di formazione nel settore delle patologie oncoematologiche anche con riferimento alla salvaguardia e al miglioramento delle condizioni dell’ambiente.

La mission della fondazione è quella di finanziare e contribuire all’organizzazione della formazione professionale da attuarsi mediante corsi di aggiornamento, perfezionamento professionale, congressi e convegni; istituire borse di studio per la frequenza a corsi presso istituti specializzati in Italia e all’estero per il perfezionamento in tecniche diagnostiche e terapeutiche, promuovendo la pubblicazione di studi in materia; finanziare l’acquisizione di attrezzature scientifiche specifiche a favore di strutture ospedaliere e universitarie; organizzare campagne di prevenzione e sensibilizzazione da attuarsi attraverso ogni tipo di attività culturale; favorire e sostenere l’accesso alle cure a tutti i pazienti indistintamente dalle diverse condizioni socio-economiche, razza, età, sesso, residenza geografica o altro, in modo da consentire a tutti di accedere agli stessi approcci diagnostici, terapeutici e riabilitativi anche sperimentali secondo le più attuali e innovative conoscenze.

La Fondazione chiede a tutti di sostenere la lotta alle patologie onco-ematologiche aiutando per il finanziamento delle ricerche scientifiche, per l’acquisto di macchinari, e favorendo il sostegno per l’accesso alle cure a tutti coloro che devono affrontare percorsi terapeutici.

Possono essere effettuate donazioni:

Monte Paschi Siena

IBAN: IT 32 S010 3002 6030 0000 1964 887

Intestato a: FONDAZIONE LORENZO FARINELLI ONLUS

Intesa San Paolo

IBAN: IT 14 D030 6902 6091 0000 0004 350

Intestato a: FONDAZIONE LORENZO FARINELLI

______________________________

CONTATTI, PARTNER E SPONSOR

Contatti

E MAIL info@ladiecidiancona.it

I partner istituzionali

Coni Comitato regionale Marche

Fdal Comitato regionale Marche

Regione Marche

Comune di Ancona

Ufficio Scolastico Regionale

Autorità di sistema portuale del Mar Adriatico centrale

Marina Dorica

M&P Parcheggi

Università Politecnica delle Marche

Fondazione Azienda Ospedaliera Universitaria delle Marche onlus

CNA Ancona

Fondazione Farinelli

Insuperabily di Giulia

Gli sponsor

Banco Marchigiano, Consorzio Frasassi, Acqua Frasassi, Maxi COAL, Innoliving, LBB di Cinti Alessandro, Domus Officina, Smiam,Ford Eusebi, Copemo, Nautica Tito, Fratelli Lucesole, Doritec, Tomassoni Macchine Utensili, GI Costruzioni, Farmacia San Biagio, Golden Energy, Trattoria da Ulderico, Immobiliare C.L., Pastificio Ercoli, Seritamp, Goba Sport, Edil Paloka, Schiavoni, Luanvi, PadMultienergy, Goldengas, Adriatica Neon, Cecconi Sr, Umani Ronchi.

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI