Capitalizzazione per piccole e micro imprese, arriva il contributo dalla Regione Marche

La Regione Marche ha stanziato 6 milioni di euro a favore della capitalizzazione e patrimonializzazione di piccole e micro imprese colpite dalla pandemia, che operano in ambito produttivo e turistico.

La misura a fondo perduto si preannuncia come un prezioso sostegno alle attività del territorio, che possono usufruirne tramite il Confidi Uni.Co., l’istituto di garanzia più importante del Centro Italia, incaricato di sostenere le imprese nel cogliere una grande opportunità di consolidamento patrimoniale

L’operazione ambisce a creare uno strumento per sostenere l’economia marchigiana, per contribuire all’evoluzione della struttura societaria e al rafforzamento del patrimonio delle piccole e micro imprese marchigiane.

I progetti che potranno beneficiare del sostegno economico sono di due tipologie:

1. Supporto alla patrimonializzazione di nuove società di capitali a seguito di trasformazione di società di persone e/o ditte individuali e fusione tra società di persone e/o ditte individuali

Alle piccole e micro imprese (MPI), costituite nella forma di ditta individuale o società di persone, viene concesso un contributo a fondo perduto pari al 50% dell’aumento di capitale sottoscritto e versato, pari ad almeno € 10.000,00, a fronte della loro trasformazione in società di capitali. La quota di contribuzione può essere aumentata fino al 60% nel caso in cui la trasformazione avvenga a seguito di fusione tra più società di persone o ditte individuali indipendenti tra loro e non legate da vincoli di parentela fino al quarto grado. Non è previsto un limite massimo all’aumento di capitale. Il contributo massimo non potrà, in ogni caso, superare il valore di € 25.000,00.

2. Supporto al rafforzamento patrimoniale delle piccole e micro imprese già costituite come società di capitali

Alle piccole ed alle micro imprese costituite nella forma di società di capitali, anche in forma cooperativa, che deliberano un aumento di capitale di almeno € 10.000,00, viene concesso un contributo a fondo perduto fino ad un massimo del 50% del capitale deliberato e sottoscritto. Il contributo massimo non potrà in ogni caso superare il valore di € 25.000,00. Non è previsto un limite massimo all’aumento di capitale.

Come presentare la domanda di contributo

  • A partire dalle ore 8:30 del 07/02/2022 è possibile presentare la domanda di contributo solo ed esclusivamente tramite PEC al seguente indirizzo: uni-co.capitalizzazione@legalmail.it
  • La domanda verrà evasa tenendo in considerazione l’ordine cronologico di arrivo della PEC e dovrà essere completa di tutta la documentazione richiesta nella fase di presentazione, pena l’annullamento della stessa richiesta e conseguente perdita della posizione in graduatoria. È possibile inoltrare una nuova richiesta, a cui verrà attribuito un nuovo ordine cronologico, esclusivamente nel momento in cui la documentazione risulterà completa.

Per avere maggiori informazioni o aderire al servizio che dà accesso al contributo, compila il form sottostante: verrai ricontattato per una consulenza personalizzata.

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI