Bando imprese femminili innovative

Apertura 

30 maggio 2023

Chiusura

Fino a esaurimento fondi

La misura finanzia i programmi di investimento ad alto contenuto tecnologico e innovativo, sostenuti da imprese femminili ubicate nei comuni montani.

Beneficiari

Le agevolazioni sono rivolte alle start up innovative costituite prevalentemente da donne in forma di società di capitali, anche cooperative aventi una sede operativa, o filiale, in uno dei comuni montani.

Contributo

Le agevolazioni previste si sostanziano in un contributo a fondo perduto per un importo non superiore al 70% delle spese ammissibili e una cifra massima di 70.000 euro

Spese ammesse

Gli incentivi possono essere richiesti per l’acquisto di:

  • impianti, macchinari e attrezzature tecnologici
  • hardware e software
  • brevetti e licenze
  • certificazioni purché direttamente correlate alle esigenze produttive e gestionali dell’impresa e legate al programma d’investimento presentato
  • consulenze specialistiche tecnologiche nella misura massima del 20% del totale delle spese di cui ai punti precedenti.

Il Programma d’investimento deve essere mirato allo sviluppo di prodotti, servizi o soluzioni caratterizzati da un significativo contenuto tecnologico e innovativo, e/o finalizzato alla valorizzazione economica dei risultati del sistema della ricerca.

Il Programma d’Investimento:

  • deve presentare spese non superiori a 100.000 euro
  • deve essere avviato successivamente alla presentazione della domanda
  • deve essere realizzato entro 18 mesi dalla data del provvedimento di ammissione alle agevolazioni.

Info: credito@an.cna.it

Scopri tutti i bandi disponibili e il servizio Bandi Europa di CNA

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI