Assegno Unico Universale: ecco i documenti per presentare ISEE 2022

Entra in vigore l’Assegno Unico Universale, una misura di sostegno concessa alle famiglie con figli a carico. L’Assegno sostituisce le attuali previsioni di sostegno alle famiglie e alla natalità (con la sola eccezione del bonus nido) e, in caso di nuovi nati, spetta a decorrere dal settimo mese di gravidanza. La novità rispetto agli assegni familiari è che sarà destinato anche ai lavoratori autonomi a partita Iva e non solo ai dipendenti.

Viene assegnato nella forma di credito d’imposta, ovvero con erogazione mensile di una somma di denaro, e il diritto di usufruirne viene esteso anche ai cittadini extracomunitari residenti in Italia da almeno due anni.

L’ammontare del sostegno varia in base alla condizione economica del nucleo familiare, individuata attraverso modulo ISEE.

Quali sono i documenti necessari per richiedere l’ISEE 2022?

Scarica l’elenco dettagliato con i materiali necessari da presentare per la richiesta ISEE

La domanda per il riconoscimento dell’assegno viene  presentata a partire dal 1° gennaio, in modalità telematica all’INPS ovvero presso gli istituti di patronato. L’assegno è riconosciuto a decorrere dal mese successivo a quello di presentazione della domanda.

Trova la sede CNA più vicina a te e fissa un appuntamento con il patronato per compilare il modulo ISEE.

ASSOCIATI