Ancona torna ad essere la capitale europea del Tattoo. Alla Mole la seconda edizione di Ankonventional

215 artisti nazionali ed internazionali, ospiti in mezzo a oltre 10.000 persone e fra 200 stand. Tutto in tre giorni di fuoco. Sono questi gli ingredienti che dal 10 al 12 novembre trasformeranno Ancona nella Capitale Internazionale del Tattoo, grazie alla seconda edizione di Ankonventional – International Tattoo Expo.

Il palcoscenico della Mole Vanvitelliana si sta preparando per ospitare tatuatori e artisti di tutto il mondo, che attireranno sulla banchina anconetana i tanti appassionati, professionisti e cultori del tatuaggio.

Nonostante sia solo alla sua seconda edizione, Ankonventional è di fatto già uno degli eventi più importanti in Europa per il settore. Alla Mole saranno presenti alcuni tra i nomi più importanti del panorama mondiale del tatuaggio: Delia Vico, regina italiana dello stile ornamentale (che ha anche creato la locandina dell’evento), Flaks 32G dalla California personaggio di spicco mondiale per quanto riguarda il lettering, Wa Wong da Hong Kong famoso per i suoi full body geometrici, Vincent Zattera, Marco Branchia, Manuel Clementoni, Maurizio Gobbo e molti altri. Ci sarà anche Jona Tatuaggi Lauretani, che esegue tatuaggi sacri del Santuario di Loreto, realizzati con l’antica tecnica manuale che veniva utilizzata dai marcatori tra il 1700 e il 1900.

Ma non finisce qui. Saranno infatti tantissimi gli artisti che parteciperanno alla convention dorica, provenienti da tutto il mondo: Stati Uniti, Brasile, Colombia, Iran, Olanda, Grecia, Austria, Svizzera, Inghilterra, Spagna, Slovacchia, Australia, Polonia, Ucraina, Argentina, Francia, Hong Kong, Russia e molti altri.

Un panorama di grande impatto che coinvolgerà anche numerosi canali digitali di settore, pronti a mettere Ancona al centro del loro palinsesto: moltissime saranno infatti le pagine web riguardante il mondo dei tatuaggi coinvolte in questo evento come Geometrip, Best Coverup, White on Black, Ttttswrlds, Black on Black, Broken Script Gang, Thefamilink e molte altre.

Dopo il successo dello scorso anno, la formula di Ankonventional viene confermata anche quest’anno. Si parte con la conferenza TAC – Tatuaggi – Arte – Cultura: un incontro focalizzato sull’apprendimento della storia, delle esperienze e del percorso professionale di alcuni tra gli artisti tatuatori più influenti d’Italia. Tac si svolgerà il 9 novembre al Ridotto delle Muse a partire dalle ore 15.00 . Sul palco, a raccontarsi e ad illustrare il proprio percorso ci saranno Marco matarese, Lupo Horiokami, Simone Marchi, Vincent Bloodline, Vale Lovette, Stef Bastian, Delia Vico e Lorepod.
L’evento è a posti limitati e a pagamento (biglietti ciaotickets.com).

Ad illustrare le ultime novità sul fronte sindacale per la categoria, sarà presente Laura Cipollone, coordinatrice nazionale di CNA Benessere e Sanità.

Poi, da venerdì 10 a domenica 12, il lungo week end del Tattoo Expo. Venerdì 10 si inizia alle 14.00 fino alle 22.00, sabato 11 dalle 11.00 alle 23.00 e domenica 12 dalle 11.00 alle 20.00
Il palco di “Ankonventional” sarà al centro anche dei numerosi e attesi “Tattoo Contest”, organizzati per categorie che, grazie all’aiuto di giudici competenti e stimati nel settore, eleggeranno i migliori tatuaggi eseguiti dai tatuatori partecipanti alla manifestazione. Molti degli artisti presenti in convention tatueranno in “Walk in” ovvero senza appuntamento, basta presentarsi in manifestazione e scegliere il tatuaggio che si preferisce fare.

Non solo tatuaggi ma anche arte. Durante la manifestazione verrà svolto il seminario di Acquarello di Stef Bastian mentre sarà anche allestita in contemporanea una mostra di dipinti creati da alcuni dei tatuatori che parteciperanno all’evento e una mostra sulla street art in collaborazione con Spray Train. Nell’area esterna sarà allestito un writing live painting con artisti del panorama internazionale in collaborazione con Loop Color con gli artisti Flaks (Usa), Fansta (Russia), Dase (Belgium), Sapo (Germany), Mr Wany, Blef, Letters Player, Blatta, Onem, Bugs.

Saranno presenti i food truck gestiti da Pino’s Little Italy e un’esposizione di auto d’epoca in stile custom. Ciliegina sulla torta le “voci” di Ankonventional saranno Andrea Rock e Elena Grimaldi, direttamente da Virgin Radio.

Ankonventional è un evento ideato e organizzato da Ants Tattoo Atelier, con il sostegno di CNA Ancona e Camera di Commercio delle Marche e la sponsorizzazione di INKSTRUMENTS – Tattoo artist Tool , Dermalize, Cheyenne, Pepax, JConly, Bepanthenol.

Info su Ankonventional.com

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI