Ancona: bene un cantiere sulla cultura, ma servono decoro e infrastrutture

 La Cna di Ancona esprime un parere favorevole sui lavori di ampliamento del Museo della città.
“Si apre un nuovo cantiere – spiega Andrea Riccardi Segretario della Cna di Ancona – e, oltre a dare lavoro alle imprese del territorio, si garantisce una riqualificazione del centro cittadino e, cosa di fondamentale importanza per un capoluogo di regione, si migliora uno spazio museale e si amplia l’offerta turistica”.
Bene l’apertura di nuovi cantieri, ma il Segretario della Cna cittadina chiede una certezza nei tempi di completamento dei lavori e una comunicazione ai cittadini che spieghi, magari con l’installazione di un totem, sia lo scopo dei lavori, che i risultati attesi.
“Ancona è una città a vocazione turistica – conclude Riccardi – e gli investimenti devono essere fatti sul versante cultura, ma un’attenzione particolare deve essere riservata al decoro, alle infrastrutture, all’eliminazione di qualsiasi barriera architettonica e al miglioramento degli accessi al centro cittadino”.
CNA ANCONA
 
 

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI