Alla scoperta di Mitty Bags, accessori handmade ispirati alla street art

Dietro al brand di borse e accessori artigianali Mitty Bags sembrerebbero esserci una squadra creativa, una produttiva e almeno un professionista che si occupa della comunicazione. La realtà è che Michela Fulgenzi, 32 anni, si occupa a tutto tondo del suo brand: la progettazione delle collezioni, la ricerca dei tessuti, taglio e confezione dei prodotti, pubblicità attraverso i canali social e vendita sul sito web.

All’inizio il cucito era un hobby che praticava nel tempo libero, tuttavia, man mano che il progetto cresceva, forte delle competenze acquisite dopo un corso di fashion design, Michela ha sentito l’urgenza di dare una svolta alla sua vita, lasciando un posto di lavoro “sicuro” per iniziare la sua attività di commercio online.

Ogni prodotto che porta il logo di Mitty Bags è unico, ogni cucitura è diversa dalle altre, poiché realizzate tutte a mano, curando ogni dettaglio. Tutte le volte che Michela riceve un ordine mette tutta sé stessa nella creazione del prodotto finale, in modo tale da far arrivare anche una piccola parte di sé e del suo percorso al cliente che ha scelto di darle fiducia.

Michela ha scelto CNA “perchè fin dal primo momento mi sono sentita all’interno di una grande famiglia, ho percepito subito il supporto che cercavo per la mia crescita professionale, e la disponibilità per qualsiasi mio dubbio o incertezza.”

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI