Albo Artigiani: la crisi morde. CNA analizza i dati provinciali di metà anno

La crisi morde ancora. Si tirano le prime somme sull’andamento dell’Albo Artigiani della provincia di Ancona, con dati aggiornati a fine giugno 2011. La lettura che ne fa la Cna provinciale di Ancona è condita da una certa dose di giustificata apprensione.

“I dati numerici – spiega il vice direttore Stefano Sargentoni – sono negativi. Ci riferiamo al saldo tra iscrizioni e cessazioni relativo sia al totale provincia, sia ai singoli totali dei territori suddivisi per macro-aree: non c’è nemmeno un segno positivo!”.

A livello provinciale, da gennaio a giugno 2011 si sono registrate 554 iscrizioni e 594 cancellazioni: saldo –40.

Per quanto riguarda le “macro-aree”, la Cna suddivide la provincia di Ancona in cinque territori: Ancona (che comprende anche la zona a nord), Fabriano, Jesi, Senigallia, Ancona sud. Di queste, Jesi dà il risultato peggiore del periodo a causa delle 132 iscrizioni all’Albo e 154 cessazioni di attività che portano il saldo di metà anno a quota –22. Ancona sta a –3 (148 iscrizioni e 151 cancellazioni); Fabriano – 8 (58 iscrizioni e 66 cancellazioni); Senigallia –5 (112 iscrizioni e 117 cancellazioni); Ancona sud –3 (101 iscrizioni e 104 cancellazioni).

Guardando la situazione dei singoli Comuni è positivo solo il dato di Senigallia  (+15) che conferma il buon trend del 2010, e si riprendono Filottrano (+6, dopo un pessimo 2010) e Arcevia (+7).

Entrando ancora più nel dettaglio e valutando l’andamento relativo ai settori (tabella), si nota il nuovo calo del TAC e dell’edilizia dopo un 2010 che aveva fatto sperare nell’attesa ripresa (rispettivamente –29 e –15); permane la crisi dell’autotrasporto e dell’autoriparazione (-8 e –6) e in misura minore della meccanica (-5).

Continua ad essere positivo l’andamento numerico dell’alimentare (+6) e sembra tenere, malgrado i grandi problemi che affliggono il settore, l’impiantistica (+12)

 

ALBO ARTIGIANI PROVINCIA ANCONA

Gennaio 2011 – Giugno 2011

 

giu-11

MESTIERI

iscr.

 cess

 saldo

ABB-TESS-CALZ

37

66

-29

ACCONCIATORI

17

19

-2

ALIMENTARI

61

55

6

ARTISTICO

9

11

-2

AUTORIPARATORI

22

28

-6

AUTOTRASPORTI

23

31

-8

CHIMICA GOMMA VETRO

7

5

2

EDILIZIA

199

214

-15

ESTETICA

14

6

8

FOTOGRAFI-OTTICI

5

4

1

GRAFICA

11

10

1

IMP. PULIZIA

12

9

3

IMPIANTISTI

49

37

12

INFORMATICA

11

3

8

LAVANDERIE

3

10

-7

LEGNO

16

24

-8

MECCANICA

46

51

-5

ODONTOTECNICI

3

3

0

STAB. BALNEARI

3

2

1

ALTRI

6

6

0

TOTALI

 554

   594

-40

 

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI