Al via a Bologna i corsi di “educazione digitale” per gli over 70

A scuola online di educazione digitale: seduti sui banchi virtuali 24 studenti over 70 che si sono iscritti al corso organizzato da CNA Pensionati Bologna. In cattedra 24 ragazze e ragazzi che frequentano le terze e quarte classi di elettronica e informatica dell’Istituto Aldini Valeriani.

I giovani che insegnano ai senior, un’inversione generazionale che per CNA Pensionati è ormai diventata una pratica positiva, soprattutto da quando la pandemia obbliga alla distanza e richiede molta praticità nell’utilizzo degli strumenti digitali, dallo smartphone al tablet al personal computer.

Il corso si articolerà in cinque appuntamenti per tutto il mese di marzo. Il primo incontro è in programma martedì 2 marzo dalle 14.30. Saranno vere e proprie lezioni individuali in cui ogni studente delle Aldini “adotta” il suo pensionato e lo accompagna online verso tutti i segreti del digitale: dai siti internet ai social network, alle app. Focalizzati sugli utilizzi che anche per i pensionati sono ormai diventati fondamentali: come si videocomunica con amici e parenti non più contattabili in presenza, come si ordinano beni e servizi on line, come ci si collega con Spid a tutto l’universo della pubblica amministrazione digitale a partire dal Fascicolo Sanitario Elettronico.

Oltre alle lezioni one-to-one, sono previsti anche due webinar tematici, sempre su argomenti di carattere digitale: il 9 marzo dedicato alle “Truffe on line”, sui pericoli e le trappole per chi naviga su internet e social. Il 23 marzo “La Banca on line”, con il contributo della Bcc Felsinea, perché azioni on line tra cliente e istituto di credito stanno diventando una necessità e un’abitudine anche per i pensionati e per le loro banche.

“L’obiettivo è sempre lo stesso su cui si impegna la nostra associazione: favorire l’inclusione dei pensionati ed evitare il loro isolamento – spiega il segretario di CNA Pensionati Bologna, Marisa Raffa Era un tema già forte negli scorsi anni, con la pandemia è diventato cruciale per la terza età: obbligati già nel 2020 al distanziamento, oggi costretti nuovamente a stare lontani dopo una piccola parentesi estiva, CNA Pensionati vuole ‘accorciare le distanze’. E una distanza oggi fortissima per chi non ha una giovane età, può essere proprio quella digitale. Tagliati fuori dalle comunicazioni e dalle opportunità digitali che invece sono tante anche per i pensionati. Ringraziamo la professoressa Alessandra Rebecchi dell’Istituto Aldini Valeriani, docente di inglese e da anni grande sostenitrice del progetto e coordinatrice degli studenti per la scuola, il cui contributo è molto importante per la realizzazione del progetto”.

Per saperne di più: CNA Pensionati Bologna, tel. 051/299.204-516 – pensionati@bo.cna.it

 

Questo articolo Al via a Bologna i corsi di “educazione digitale” per gli over 70 è stato pubblicato su CNA.

Read More

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI