Acquisti natalizi a rilento in centro. La CNA lancia un appello: un regalo per Natale? Regalatevi Fabriano e le sue bellezze

Siamo ormai giunti alle giornate che dovrebbero essere di norma quelle più “calde” per lo shopping natalizio, ma a Fabriano, soprattutto nel centro storico, molti negozianti fanno notare come in realtà l’afflusso di persone intente a fare acquisti risulti ad oggi ancora particolarmente modesto.

A sottolineare questo dato è Marco Silvi, referente CNA Area Montana: “In questi giorni che precedono le festività del Santo Natale sto visitando tante attività del centro, anche per distribuire le cartoline di Natale che la CNA ha ideato per promuovere la città e lo shopping. Nelle tante interazioni con i vari commercianti, il filo conduttore che ho purtroppo riscontrato è quello della preoccupazione per la scarsità di persone che si recano nelle vie del centro e dunque nei negozi. I fattori che portano a impoverire l’afflusso di clienti in questo periodo cruciale dell’anno sono ovviamente molteplici, a partire senza dubbio dalla recente e massiccia riacutizzazione dei contagi da Covid 19 anche nel fabrianese.”

Preso atto della situazione. Silvi tiene a lanciare un forte appello: “Senza dubbio la città non ha quest’anno l’albero di Natale più sfarzoso della Provincia e non vedremo file di ragazzi ad aspettare di poter pattinare sul ghiaccio, ma Fabriano vale molto di più di qualsiasi albero e qualsiasi pista.

I portali e-commerce rimarranno gli stessi anche dopo l’epifania, ma volete mettere il paragone tra un acquisto fatto da casa con l’atmosfera che si genera invece nello scrutare le vetrine illuminate mentre si passeggia al cospetto del Palazzo del Podestà o mentre si ammirano i giochi di luce sopra la fontana Sturinalto dal Loggiato di San Francesco? Il periodo natalizio, commercialmente parlando, non è solo un’ innumerevole sequenza di regali, ma è anche una straordinaria occasione per “vivere” gli acquisti stessi, per intrattenere una piacevole conversazione con chi vi consiglia cosa regalare prima di prepararvi un grazioso pacchetto, per toccare con mano secoli di storia tra un negozio e l’altro, mentre vi accorgete che, si, c’è un’incredibile esposizione di opere di Allegretto Muzi provenienti da tutto il mondo!

Se si rispettano rigorosamente le misure preventive per evitare il contagio, non esiste virus che possa intaccare il fascino e la bellezza di Fabriano e del suo territorio, le festività di Natale sono un’ottima occasione per fare un regalo da Fabriano mentre ci si regala Fabriano stessa!”

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI