A scuola di carrozzeria. Firmata la nuova convenzione CNA – “Corinaldesi Padovano”

Una convenzione fra scuola e mondo dell’artigianato per conoscere e toccare con mano il mestiere del carrozziere.

L’istituto di Istruzione Superiore “Corinaldesi Padovano” e CNA Territoriale di Ancona hanno sottoscritto una convenzione con l’obiettivo di far conoscere da vicino il mestiere del Carrozziere agli studenti delle classi 3°, 4° e 5°. La collaborazione fra la scuola e l’associazione prevede la disponibilità di 4 storiche carrozzerie del territorio a tenere delle vere e proprie lezioni di “carrozzeria”.

Le imprese coinvolte sono la Carrozzeria Romagnola con l’imprenditore Gianluca Giacometti, la Carozzeria 91 di Roberto Squadroni, la Carrozzeria La Nuova di Andrea Alfonsi e la Carrozzeria 81 di Bruno Paoloni. Gli artigiani saranno in aula per circa 32 ore totali (2 interventi mensili di 4/5 ore ciascuno) nell’arco del secondo quadrimestre (a partire da febbraio) e parleranno ai ragazzi dei vari aspetti del mestiere: dalla tecnologia alla gestione di impresa. Inoltre gli studenti coinvolti avranno la possibilità di visitare le carrozzerie coinvolte nel progetto, per vedere da vicino il luogo di lavoro attraverso delle visite accompagnate dai docenti.

Con questo progetto uniamo due grandi esigenze – ha spiegato Fausto Bianchelli, responsabile CNA Ancona per il settore autoriparazione -: la grande esigenza di manodopera delle carrozzerie e gli obiettivi dell’istituto scolasti di inserimento nel mondo del lavoro. Un’opportunità in più, per voi e per il nostro mondo.”

Il progetto partirà nei prossimi giorni e nasce appunto dalla volontà condivisa fra il “Corinaldesi Padovano” e la CNA di accrescere la consapevolezza degli studenti sulle potenzialità del mestiere del carrozziere e quindi sulla possibilità concreta di avviare la propria carriera professionale nell’ambito dell’autoriparazione.

Per voi ragazzi è una grande opportunità – ha sottolineato la dirigente scolastica Anna Maria Nicolosi davanti alle classi coinvolte nel progetto -. Ringraziamo la CNA che gratuitamente vi darà la possibilità di crescere, di conoscere un mestiere che potrebbe determinare il vostro futuro.”

Vi aspettiamo in classe e in officina – ha continuato Gianluca Giacometti, presidente dei Carrozzieri CNA -. Vi spiegheremo tutto sul nostro mondo e siamo convinti che questo progetto vi possa essere da stimolo per quando avrete finito il vostro percorso di studi. Noi siamo pronti per lavorare insieme.

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI